Cronaca
Quartiere Maristella

Consegna droga a domicilio, denunciato spacciatore 30enne

La droga veniva venduta anche presso la sua abitazione

Consegna droga a domicilio, denunciato spacciatore 30enne
Cronaca Cremona, 19 Dicembre 2022 ore 16:51

Cremona: i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno denunciato un uomo per spaccio di droga. Tre i segnalati alla Prefettura. Sequestrati stupefacenti, materiale per confezionamento e bilancino.

Denunciato 30enne

Una nuova operazioni è stata portata a termine dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona nella serata del 16 dicembre 2022 nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della vendita di stupefacenti, con la denuncia per spaccio di stupefacenti di un cittadino straniero di 30 anni, domiciliato in provincia di Monza e Brianza e con precedenti di polizia a carico, e la segnalazione alla Prefettura di tre uomini come assuntori.

L’intervento si è svolto nel quartiere Maristella di Cremona. I militari avevano avuto notizia che un soggetto vendeva stupefacenti nel quartiere portandola a domicilio oppure ricevendo in casa i clienti. I militari della Radiomobile si sono quindi appostati con personale in uniforme e in borghese e hanno atteso il momento migliore per agire.

La vendita di droga

Verso le 20 hanno visto il soggetto salire su un’auto che, dopo avere percorso la tangenziale, è arrivata in via Bergamo e ha parcheggiato tra le altre auto in sosta. Poi è arrivato un uomo che è salito sul veicolo in questione e i militari, appostati nei dintorni, hanno notato uno scambio. Subito dopo hanno circondato l’auto e bloccato entrambi.

Uno dei due ha consegnato due dosi di cocaina che aveva acquistato al prezzo di 50 euro dall’uomo in auto. Quest’ultimo è stato perquisito e, in una tasca dei pantaloni, è stato trovato in possesso della banconota da 50 euro che aveva appena ricevuto. Per questo motivo i soldi e la droga sono stati sequestrati, l’acquirente dello stupefacente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore mentre il 30enne è stato accompagnato presso l’abitazione a Maristella dalla quale era stato visto uscire ed è stata effettuata una perqusizione domiciliare.

Il forte odore di hashish

In casa era presente un altro uomo, di 39 anni e con precedenti di polizia a carico. Appena entrati nell’abitazione i militari hanno sentito un forte odore di hashish e hanno poi trovato del materiale da confezionamento, un bilancino di precisione con della polvere bianca e circa 30 grammi di hashish.

Il 39enne ha riferito che la droga gli era stata venduta in precedenza dal 30enne che era anche proprietario del bilancino. Droga, bilancino e materiale da confezionamento sono stati sequestrati e il 39enne è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

In quel frangente ha suonato il campanello di casa un’altra persona, poi identificata in un 30enne con precedenti di polizia. I carabinieri gli hanno aperto la porta del palazzo e lo hanno raggiunto e bloccato per capire il motivo per cui aveva suonato presso quella abitazione. Anche lui è stato perquisito ed è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di cocaina e segnalato alla Prefettura come assuntore.

Invece il 30enne, tenuto conto che aveva venduto cocaina e hashish, ha rimediato una denuncia per spaccio di sostanze stupefacenti.

Seguici sui nostri canali