Pieve d'Olmi

Condizione igieniche precarie e scarichi abusivi: controlli nell'abitazione di un 50enne

Al controllo hanno partecipato i Carabinieri di Casalmaggiore, il N.O.R.M. Carabinieri di Cremona, i N.A.S di Cremona, il Gruppo Carabinieri Forestali di Cremona e personale dell’A.T.S..

Condizione igieniche precarie e scarichi abusivi: controlli nell'abitazione di un 50enne
Cronaca Cremona, 25 Giugno 2021 ore 12:40

Pieve d’Olmi: verifica situazione alloggiativa e controlli amministrativi a carico di un uomo di 50 anni.

Controllo dei forestali

Nella mattinata del 23 giugno 2021, personale del Comando Provinciale Carabinieri di Cremona ha proceduto ad un’operazione di polizia finalizzata alla verifica della situazione alloggiativa di un cittadino residente a Pieve d’Olmi. Controllata anche la regolarità degli impianti, della corretta tenuta degli animali e delle condizioni igienico sanitarie dell’area interessata. Al controllo hanno partecipato militari della Compagnia Carabinieri di Casalmaggiore, del N.O.R.M. della Compagnia Carabinieri di Cremona, del N.A.S di Cremona, del Gruppo Carabinieri Forestali di Cremona, nonché personale dell’ A.T.S. – Ufficio U.O.C. di questa Provincia.

Precarie condizioni igienico sanitarie

All’esito dei controlli sono state riscontrate precarie condizioni igienico sanitarie e irregolarità degli impianti, in cui versa la parte abitata dal cittadino 50enne unitamente al proprio nucleo familiare. Il Gruppo Carabinieri Forestale, inoltre, sia in relazione alla tenuta di alcuni animali, che per lo scarico delle acque reflue in un canale attiguo e non nella prevista rete fognaria, essendo la stalla sprovvista di regolare allaccio, procederà alle ulteriori verifiche ed eventuali contestazioni amministrative di competenza.