A CREMA

Condanna definitiva per due rapine e violenza privata, 21enne in carcere

Nuovo ordine di carcerazione nei confronti del responsabile degli atti avvenuti nel 2021

Condanna definitiva per due rapine e violenza privata, 21enne in carcere
Pubblicato:

I Carabinieri della Stazione di Crema nel pomeriggio di ieri, giovedì 4 luglio 2024, hanno rintracciato e poi arrestato un 21enne responsabile di due rapine aggravate e di violenza privata, per far scontare il resto della pena all'interno del carcere di Cà del Ferro.

Arrestato 21enne a Crema

Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri hanno effettuato l'arresto emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Rimini. Il 21enne, dopo aver trascorso un periodo nel carcere di Rimini e in carcere a Cremona a seguito dell'arresto per via delle rapine aggravate e violenza privata, si trovava agli arresti domiciliari a Crema dal marzo 2024.

Il 21enne, infatti, in una notte del luglio 2021, mentre si trovava sul lungomare di Riccione con tre complici, aveva circondato e aggredito con violenza e minacce due giovani, ai quali aveva poi rubato denaro e telefoni. Dopo un mese dall'accaduto, il 21enne in compagnia di altri soggetti, aveva svolto un'altra rapina fuggendo poi con il malloppo: del denaro, un telefono cellulare e una catenina d'oro.

In carcere a Cremona

L’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica del Tribunale di Rimini, dopo aver scalato il periodo di tempo in cui il 21enne ha scontato la sua pena in carcere ed agli arresti domiciliari, ha emesso un nuovo ordine di carcerazione.

Per questo motivo i Carabinieri della Stazione di Crema, nel pomeriggio di ieri, lo hanno rintracciato e poi accompagnato presso il carcere di Cà del Ferro.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali