Cronaca
Romanengo

Con la moglie al supermercato ruba una confezione di formaggio, scoperti si danno alla fuga

Il responsabile del punto vendita ha preso il numero di targa dei fuggiti e poi ha richiesto l’intervento delle forze di polizia.

Con la moglie al supermercato ruba una confezione di formaggio, scoperti si danno alla fuga
Cronaca Crema, 24 Ottobre 2021 ore 11:39

Offanengo: ruba al supermercato, 62enne fermato e denunciato dai Carabinieri di Romanengo.

Denunciato 62enne

I Carabinieri della Stazione di Romanengo hanno denunciato per furto aggravato di generi alimentari un cittadino italiano di 62 anni, con precedenti di polizia.

La spesa al supermercato

La mattina del 21 ottobre l’uomo, in compagnia della moglie, è entrato in un supermercato di Offanengo per degli acquisti. Il responsabile del punto vendita già conosceva la coppia e sospettava immediatamente che potessero rubare qualcosa dai banchi di vendita. Per questo motivo li ha seguiti da lontano per controllare i loro movimenti notando che prendevano alcuni prodotti e li mettevano all’interno del loro carrello.

Il furto del formaggio

A un certo punto, giunti al banco dei freschi, ha visto che l’uomo prendeva un trancio di formaggio e si spostava in uno spazio del negozio che in quale momento non era frequentato da nessuno. Dopo essersi guardato intorno, ha staccato l’etichetta adesiva riportante il codice a barre e il prezzo della confezione nascondendola dentro una busta che ha poi infilato in una tasca del giubbotto, mentre l’etichetta veniva gettata in un cestino.

L’uomo ha poi raggiunto la moglie e insieme si sono recati alla cassa dove hanno pagato quello che avevano nel carrello, ma non la confezione di formaggio.

Fermati all'uscita si danno alla fuga

Il responsabile del negozio, dopo che la coppia aveva superato le barriere antifurto che ovviamente non sono entrate in funzione, ha richiamato l’attenzione dei due e li ha invitati a fermarsi per un controllo. In quel momento l’uomo ha detto alla donna di scappare e sono saliti su un’auto con cui si sono dati alla fuga.

Il responsabile del punto vendita è riuscito a prendere il numero di targa del veicolo e ha richiesto l’intervento delle forze di polizia fornendo i dati necessari. Poco dopo la pattuglia di Romanengo ha fermato sulla SP 235 l’auto con la coppia a bordo procedendo al loro controllo. Dalla verifica effettuata sull’auto e sulle persone, non è stato trovato il trancio di formaggio rubato probabilmente perché l’uomo, capito che era stato richiesto l’intervento dei Carabinieri, lo ha gettato lungo il pur breve tratto di strada che aveva percorso.

Il 62enne è stato comunque denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.