Cronaca
Rivarolo del Re

Compra online un robot da cucina, ma non lo riceve: denunciato 38enne per truffa

Dovrà rispondere di frode informatica.

Compra online un robot da cucina, ma non lo riceve: denunciato 38enne per truffa
Cronaca Casalmaggiore, 15 Aprile 2022 ore 16:48

Rivarolo del Re: compra online un robot da cucina, ma non lo riceve. I Carabinieri del posto denunciano il colpevole di una frode informatica.

Denunciato 38enne

I Carabinieri della Stazione di Rivarolo del Re hanno denunciato per il reato di frode informatica un cittadino italiano di 38 anni, residente in provincia di Foggia, con precedenti di polizia a carico anche per fatti analoghi.

La vendita del robot da cucina

I militari hanno ricevuto la denuncia del raggiro da parte di un uomo del posto che a metà marzo ha letto un’inserzione, presente su un sito di vendite online, di un individuo che proponeva in vendita un robot da cucina al prezzo molto conveniente di 500 euro, tenuto conto del modello offerto e del fatto che erano comprese le spese di spedizione.

La vittima ha contattato il numero telefonico fornito nell’annuncio e ha confermato l’acquisto dell’oggetto, mettendosi d’accordo sulle modalità di pagamento e di spedizione. Ha quindi effettuato un bonifico bancario pari alla somma pattuita a favore del venditore e alle coordinate bancarie fornitegli. Effettuato il pagamento, ha inviato la foto della ricevuta di pagamento per dimostrare quanto fatto e ha aspettato l’arrivo del robot da cucina. Non vedendolo arrivare e dopo avere verificato che il numero di spedizione che gli era stato dato non era inserito nel sistema, ha provato a contattare il venditore che inizialmente ha trovato delle scuse indicando un errore di spedizione e poi si é reso irreperibile. Capito di essere stato truffato, la vittima ha presentato la querela e hanno avuto inizio gli accertamenti.

Le conseguenti verifiche che i Carabinieri di Rivarolo del Re hanno svolto sull’intestatario della conto corrente e del telefono contattato per l’acquisto hanno permesso di individuare il 38enne come il truffatore, denunciandolo all’Autorità Giudiziaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter