Cronaca
Casaletto di Sopra

Colpito da infarto alla guida, il 47enne Augusto Corlazzoli non ce l'ha fatta

Il decesso è avvenuto all'ospedale di Crema dove era stato trasferito in codice rosso.

Colpito da infarto alla guida, il 47enne Augusto Corlazzoli non ce l'ha fatta
Cronaca Crema, 17 Giugno 2022 ore 13:35

Augusto Corlazzoli non ce l'ha fatta: era stato colpito da infarto nel pomeriggio di giovedì mentre si trovava alla guida dell'auto. Aveva 47 anni.

Colpito da infarto alla guida, Augusto Corlazzoli non ce l'ha fatta

Augusto Corlazzoli non ce l'ha fatta. L'uomo, 47 anni, era stato colpito da infarti nella mattinata di giovedì mentre alla guida dell'auto si trovava a percorrere via Soncino nel territorio comunale di Casaletto di Sopra. Al suo fianco, sul sedile del passeggero, c'era il nipote 16enne che, durante il malore, con grande prontezza di riflessi ha afferrato il volante bloccando la vettura ed evitando un probabile incidente stradale.

In ospedale in gravi condizioni

Corlazzoli, successivamente soccorso dagli uomini del 118 era stato trasferito in codice rosso all'ospedale di Crema, dove però i medici non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. 

L'uomo, titolare di un bar, si era sposato lo scorso mese di settembre e non aveva figli. La sua scomparsa ha destato profondo cordoglio a Casaletto dove in tanti lo conoscevano e stimavano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter