4 milioni di penale

Chiara Ferragni balla da sola: divorzio dal socio Pasquale Morgese

La Ferragni punterebbe alla gestione diretta del canale di e-commerce, aprendosi anche a nuove fette di mercato come occhiali, telefonia, e make-up.

Chiara Ferragni balla da sola: divorzio dal socio Pasquale Morgese
Cremona, 04 Settembre 2020 ore 12:37

L’imprenditrice digitale cremonese sceglie di pagare una penale di 4 milioni pur di rescindere un contratto indigesto.

Ferragni divorzia dal socio in affari

La cremonese Chiara Ferragni va avanti per la sua strada: business is business…e i numeri dicono che the blonde salad il business sa farlo. Tbs Crew, società partecipata a maggioranza dall’imprenditrice della moda Chiara Ferragni, vede anche la partecipazione di Pasquale Morgese – imprenditore pugliese che controlla (oltre il 45% della Tbs) nonché il 27,5% dell’azienda Serendipity — la società che gestisce il marchio dell’influencer, che per la cronaca è stato valutato 36 milioni di euro. Nonostante il 2019 sia stato un anno di guadagni stellari per la moglie di Fedez il divorzio dal socio è avvenuto.

Contratti svantaggiosi

 

La Ferragni ha accettato di pagare una penale di 4 milioni di euro pur di rescindere il contratto con Morgese che attraverso le sue aziende Mofra e N1, si occupava della produzione di scarpe e altri accessori. Serendipity ha affidato le licenze a Swinger International, la società veneta di Thomas Facchini e Sara Cavazza. Ciò consentirebbe di garantire un posizionamento “più elevato del brand”.

Chiara vuole ingrandirsi e ballare da sola

La Ferragni punterebbe alla gestione diretta del canale di e-commerce, aprendosi anche a nuove fette di mercato come occhiali, telefonia, e make-up. Ciò comporterà un aumento di capitale che potrebbe diluire in modo significativo la quota di Morgese, che non esclude di rivolgersi al tribunale.

 

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia