Cronaca
Il lavoro dei carabinieri

Casalmaggiore: stretta sui controlli stradali e sull'uso di sostanze stupefacenti

Il bilancio è di tre denunce per guida in stato di ebbrezza, due denunce per falsità materiale e qualche patente è stata ritirata

Casalmaggiore: stretta sui controlli stradali e sull'uso di sostanze stupefacenti
Cronaca Casalmaggiore, 17 Gennaio 2023 ore 09:15

Gli agenti hanno girato le strade del territorio casalasco segnalando qualche assuntore di droga, ritirando patenti e denunciando i trasgressori.

Beccati in due con le patenti false

Due persone sono state denunciate per falsità materiale, in due sono stati segnalati come assuntori di droga e poi ci sono state tre denunce per guida in stato di ebbrezza alcolica, tre patenti ritirate e quattro auto sequestrate amministrativamente per la
confisca. In aggiunta sono state numerose le sanzioni amministrative al codice della strada.

Questo è il bilancio di un fine settimana di numerosi controlli da parte della compagnia di Casalmaggiore al fine di prevenire e reprimere reati che riguardando l'abuso di sostanze stupefacenti e l'infrazione del codice della strada. Tra i primi provvedimenti delle forze dell'ordine ci sono delle denunce nei confronti di due cittadini di 42 e 31 anni residenti a Casalmaggiore per falsità materiale.

I militari hanno verificato i documenti di guida dei due uomini appurando che viaggiavano con una patente bulgara ed una nigeriana risultate essere contraffatte. Le patenti sono state poste sotto sequestro penale mentre i veicoli a fermo amministrativo. Per i due è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura di Cremona.

Abuso di sostanze e guida in stato di ebbrezza

Nel centro cittadino invece, sono stati individuati e controllati due cremonesi trovati in possesso di piccole quantità di hashish a bordo dei loro veicoli. La droga è stata sequestrata amministrativamente mentre i responsabili, due giovani tra i 25 e i 30 anni, sono stati segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti ed è stata sequestrata la loro patente di guida.

Non solo quelli di Casalmaggiore ma anche i carabinieri di Piadena Drizzona hanno rafforzato i controlli denunciando per guida in stato di ebbrezza due cittadini italiani ed un cittadino straniero. Al controllo delle autovetture, i tre hanno manifestato evidenti sintomi di abuso di sostanze alcoliche.

Attraverso l’utilizzo dell’alcol test, è emerso un tasso alcolico superiore al consentito. Così hanno immediatamente ritirato la loro patente di guida e sono stati denuncianti mentre due delle auto sono state sequestrate amministrativamente per la confisca e la terza è stata affidata ai familiari del suo autista.

Seguici sui nostri canali