ACQUANEGRA CREMONESE

Cade accidentalmente in acqua mentre pesca, muore 64enne

I familiari ne avevano denunciato la scomparsa

Cade accidentalmente in acqua mentre pesca, muore 64enne
Pubblicato:

Un pescatore di 64 anni ha perso la vita ad Acquanegra Cremonese, dopo essere caduto accidentalmente in acqua. E' successo nel pomeriggio di martedì 21 maggio 2024.

Pescatore cade in acqua e muore

Tragico incidente nel  pomeriggio di martedì 21 maggio 2024 ad Acquanegra Cremonese, in via Crotta d'Adda, dove un pescatore di nazionalità straniera di 64 anni, residente in provincia di Milano, è stato trovato morto in un canale navigabile.

L'uomo, che si era recato sul posto per praticare la sua passione per la pesca, è probabilmente caduto in acqua a causa di un malore ed è annegato.

Il cadavere è stato rinvenuto nel pomeriggio nella zona delle ‘chiuse’ da un residente che ha prontamente lanciato l'allarme. Sulla riva sono stati trovati lo zainetto del pescatore e una strisciata, indicando che il corpo potrebbe essere scivolato accidentalmente in acqua.

I Vigili del fuoco del comando provinciale di via Nazario Sauro sono intervenuti tempestivamente sul posto, recuperando il corpo ormai senza vita dell'uomo. Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 e i carabinieri delle stazioni di Pizzighettone e Castelverde per eseguire i rilievi del caso.

Denunciata la scomparsa

I familiari dell'uomo avevano denunciato la sua scomparsa la mattina stessa, anche se il 64enne mancava da casa dal giorno precedente. Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Cremona ha autorizzato la rimozione della salma che, constatata la dinamica dell'accaduto, è stata restituita ai familiari.

(Foto di copertina: immagine di archivio)

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali