Carne e pesce

Blitz dei Nas di Cremona in pizzeria: trovati 90 chili di alimenti scaduti

Il controllo a sorpresa in un locale gestito da un cittadino cinese di 46 anni.

Blitz dei Nas di Cremona in pizzeria: trovati 90 chili di alimenti scaduti
Cremona, 07 Ottobre 2020 ore 16:07

Oltre 90 chili di cibo scaduto è stato trovato in una pizzeria dai Nas di Cremona che ha competenza non solo sulla nostra provincia ma anche su quelle di Pavia, Lodi e Mantova.

Blitz dei Nas in pizzeria

Come riporta Prima Pavia, un controllo a sorpresa dei Nas di Cremona in collaborazione con i carabinieri di Corteolona ha portato al sequestro di 90 chili di cibo scaduto in un pizzeria di Santa Cristina e Bissone. Carne e pesce mal conservati e senza etichette di provenienza. Il titolare dell’esercizio inoltre, un cittadino cinese di 46 anni, residente nel milanese, è stato sanzionato con una multa di 3.500 euro. 

Nessuna altra irregolarità

Dai controlli non sono emerse altre gravi irregolarità all’interno del locale come per esempio in tema di condizioni igienico-sanitarie, sicurezza sul lavoro, regolarità del personale o il rispetto delle linee per il contenimento del contagio da Covid-19.

Da sottolineare che il cibo sequestrato non è detto sia stato somministrato ai clienti con i relativi rischi per la loro salute. Gli alimenti infatti potevano trovarsi nel locale in quanto ancora non smaltiti. Avvisati anche i funzionari di Ats che ora dovranno decidere come distruggere gli alimenti.

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia