Cronaca
Piazzale Tranvie

Baby ladri tentano di rubare il marsupio a un giovane: due minorenni arrestati

Restano da rintracciare altri due giovani che hanno partecipato con loro al tentativo di rapina.

Baby ladri tentano di rubare il marsupio a un giovane: due minorenni arrestati
Cronaca Cremona, 04 Ottobre 2022 ore 12:37

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno arrestato due minori ritenuti gli autori di una tentata rapina.

Arrestati due minorenni

Il pomeriggio di sabato 1 ottobre 2022 due minori sono stati rapidamente individuati e arrestati dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona subito dopo avere tentato di rapinare, insieme ad altri due giovani non ancora identificati, il marsupio a un giovane che si trovava nel terminal degli autobus di via Dante.

Il furto del marsupio

Quel giorno il ragazzo, arrivato in treno da un’altra provincia insieme a un amico, si è incontrato all’esterno della stazione ferroviaria con due ragazze del posto. Poi sono andati tutti insieme nel piazzale delle Tranvie e si sono seduti a chiacchierare sulle scale che portano ai parcheggi del piano superiore.

In quel frangente è arrivato un ragazzo in sella a una bici che gli ha chiesto perché lo guardasse, minacciandolo. Questo ragazzo è poi andato via per tornare poco dopo con altri tre amici. Mentre il primo giovane faceva da palo, gli altri tre si sono avvicinati minacciosi chiedendogli il marsupio dove aveva portafogli e telefono. Uno lo ho spinto e strattonato più volte cercando di sganciargli il marsupio, mentre gli altri due gli hanno consigliato di consegnarlo per non avere guai.

La chiamata ai Carabinieri

La vittima è riuscita a trattenere il marsupio e i quattro si sono allontanati. Un’amica della vittima ha chiamato le forze dell’ordine e una pattuglia della Sezione Radiomobile è arrivata sul posto e ha raccolto la descrizione degli autori. Le ricerche hanno consentite di individuare immediatamente uno di loro in via della Vecchia Dogana, mentre un altro è stato individuato poco dopo nei pressi dello stadio.

In comunità

Accompagnati in caserma, i due giovani sono stati arrestati per la tentata rapina e sono in corso le indagini per individuare gli altri due giovani che avrebbero partecipato al fatto. I due sono stati poi accompagnati presso una comunità per minori della provincia di Brescia.

Durante la permanenza in caserma, uno dei due giovani, in un momento di rabbia, ha preso a calci la porta di una sala d’attesa, determinando la caduta di alcuni pezzi di intonaco dalla parete posta in prossimità dello stipite della porta.

Seguici sui nostri canali