A Cappella Cantone

Antenna satellitare per macchine agricole rubata, scovati i due responsabili

Rintracciati i due colpevoli del furto, grazie all'intervento tempestivo dei Carabinieri

Antenna satellitare per macchine agricole rubata, scovati i due responsabili
Pubblicato:

Scatta la denuncia la mattina del 22 giugno 2024, a seguito della richiesta di intervento lanciata ai Carabinieri della Stazione di Casalbuttano nelle campagne di Cappella Cantone, dopo il furto di un'antenna satellitare utilizzata dalle macchine agricole. Ritrovata subito dopo all'interno di un veicolo nei pressi di una cascina.

Furto a Cappella Cantone

Partita da un'azienda agricola situata nelle campagne di Cappella Cantone la richiesta d'aiuto dopo il furto verificatosi nella notte tra il 21 giugno ed il 22 giugno 2024. Un uomo che effettuava dei lavori all'interno dell'azienda agricola nel cremonese, si è accorto dell' assenza dell'antenna satellitare posizionata in un suo trattore, così ha avvisato i Carabinieri.

Giunti sul posto, i Militari hanno ascoltato la dichiarazione del lavoratore, il quale affermava inoltre di aver installato sull’antenna un localizzatore satellitare collegato al suo telefono cellulare, che forniva in tempo reale la posizione dell'antenna del valore di 5 mila euro.

In quel momento il localizzatore installato sull'antenna satellitare mostrava la posizione esatta in cui si trovava, pertanto i Militari hanno tempestivamente raggiunto una cascina di Cappella Cantone. Al loro arrivo hanno trovato due persone, un 44enne ed un 42enne, poi identificati. All'interno del veicolo che i due utilizzavano, i Militari hanno trovato l'antenna di 5 mila euro. Per questo motivo, entrambi sono stati poi denunciati per ricettazione e l'antenna satellitare è stata restituita al legittimo proprietario.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali