Raid notturni

Ancora auto danneggiate a Soresina: non si fermano i raid dei vandali

Finestrini rotti per una decina di auto parcheggiate tra via Leopardi e via Mazzini.

Ancora auto danneggiate a Soresina: non si fermano i raid dei vandali
Soresina, 28 Luglio 2020 ore 15:44

Ancora auto danneggiate nella notte a Soresina: ignoti vandali prendono di mira almeno una decina di auto parcheggiate tra via Leopardi e via Mazzini. Federico Lena (Lega): “La madre dei cretini è sempre incinta”.

Auto danneggiate a Soresina

Ennesimo raid vandalico a Soresina nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 luglio 2020. Amara sorpresa per i proprietari che si sono trovati le loro vetture danneggiate. I vandali hanno preso di mira circa una decina di vetture tra via Leopardi e via Mazzini alle quali sono stati rotti i finestrini. L’ultimo raid notturno risale a circa una quindicina di giorni fa. Sono almeno una ventina i casi accertati dall’inizio dei vandalismi.

Lena (Lega): “La madre dei cretini è sempre incinta”

“Gli incivili son tornati. I vetri di sette auto posteggiate in via Leopardi e in via Mazzini a Soresina sono stati fracassati dai soliti ignoti. E’ proprio vero che la madre dei cretini è sempre incinta. Con venti casi già accertati il fenomeno diventa preoccupante. E ciò che desta maggiore sconcerto è l’inciviltà dilagante. Auspico che le Istituzioni e Forze dell’Odine aumentino lo sforzo per risolvere la questione. I cittadini non possono vivere in balia delle follie di questi vandali”. Così il consigliere regionale leghista Federico Lena, di Soresina.

3 foto Sfoglia la gallery

(Foto: gruppo Facebook sei di Soresina se..)

LEGGI ANCHE Nuovi banchi scuola con rotelle, il fornitore (cremonese) rinuncia alla gara

TI POTREBBE INTERESSARE Per scattarsi un selfie ragazzi salgono sul tetto dell’ex centrale Enel

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia