Cronaca
Pizzighettone

Allontana la figlia del vicino che le ha urtato l'auto, il 42enne entra in casa sua e la picchia

Fortunatamente la donna aggredita non ha riportato lesioni, l'uomo è stato denunciato per violazione di domicilio aggravata

Allontana la figlia del vicino che le ha urtato l'auto, il 42enne entra in casa sua e la picchia
Cronaca Pubblicazione:

Dopo averlo chiuso fuori, l'uomo è riuscito ad introdursi nuovamente nell'abitazione e ha preso la donna per il collo dandole poi alcuni schiaffi.

La donna alla bimba: "Gioca più lontano"

I carabinieri della stazione di Pizzighettone hanno denunciato per violazione di domicilio aggravata un cittadino straniero di 42 anni. La vicenda ha preso avvio dall’intervento di una pattuglia a Pizzighettone presso l’abitazione di una donna nel tardo pomeriggio del 18 maggio scorso.

Gli agenti, sul posto, hanno contattato la donna la quale ha riferito che un suo vicino di casa aveva raggiunto la sua abitazione e
aveva suonato alla porta. Una volta aperto, le aveva chiesto spiegazioni del fatto che lei avesse rimproverato sua figlia. La donna gli ha spiegato che non l’aveva rimproverata ma avendo notato che mentre giocava con la bicicletta aveva urtato la sua auto, aveva chiesto alla bambina di giocare più lontano.

Nonostante le spiegazioni, l’uomo si è agitato inveendo contro di lei e per questo motivo, la donna ha chiuso la porta di casa. L’uomo ha provato a impedirglielo ma non ci è riuscito e ha sfogato la sua rabbia colpendo la porta con calci e pugni per poi allontanarsi e rincasare.

Colpita con degli schiaffi

Più tardi un altro residente nel palazzo è arrivato a casa della donna per parlare con lei e ha inavvertitamente lasciato la porta della casa aperta mentre parlavano. Dopo pochi attimi è entrato in casa il 42enne che ha aggredito verbalmente la proprietaria e poi, dopo averla presa per il collo, l’ha colpita con degli schiaffi.

A quel punto è intervenuto l’altro uomo presente che lo ha bloccato e lo ha spinto fuori di casa. Dopo avere richiesto l’intervento dei carabinieri, è arrivata sul posto una pattuglia che ha identificato tutti i coinvolti. La donna non ha riportato lesioni e non ha voluto recarsi al pronto soccorso per eventuali cure.

Quindi, accertato che l’uomo era entrato in casa della donna in maniera arbitraria, i militari lo hanno denunciato per violazione di domicilio aggravata.

Seguici sui nostri canali