Cronaca
Controlli circolazione stradale

Alla guida ubriachi, ritiro della patente e denuncia per un 24enne e un 47enne

Il primo è stato fermato a Soncino, il secondo a Izano.

Alla guida ubriachi, ritiro della patente e denuncia per un 24enne e un 47enne
Cronaca Crema, 19 Aprile 2022 ore 13:01

Controlli alla circolazione stradale nei giorni di festa. I Carabinieri della Compagnia di Crema hanno denunciato due persone per guida in stato di ebbrezza.

Controlli alla circolazione stradale nel fine settimana

Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Crema sulle strade della propria giurisdizione nelle notti del fine settimana e durante le giornate di festa appena trascorse. Un’intensa attività di prevenzione del fenomeno delle stragi nei weekend e nei giorni festivi, al fine di garantire la necessaria sicurezza sulle strade del territorio di competenza.

Due denunciati

Il bilancio del servizio è di due persone denunciate per guida sotto l’influenza di alcol. Le numerose pattuglie impiegate dalla Compagnia di Crema hanno controllato tantissimi conducenti sia nel corso di diversi posti di controllo eseguiti nei luoghi nevralgici del territorio e lungo le statali sia nel corso di controlli ad auto in movimento.

Sono stati identificati un gran numero di conducenti e controllati molti veicoli e due guidatori sono risultati positivi al test con l’etilometro. Per entrambi è scattato il ritiro immediato della patente di guida e la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

A Soncino

Infatti, i Carabinieri della Stazione di Soncino hanno denunciato un cittadino italiano di 47 anni controllato verso le 2 della notte di Pasqua nel centro abitato di Soncino. Durante un servizio specifico fuori dai locali pubblici, é stato fermato alla guida della sua autovettura da un pattuglia del posto perché aveva una condotta di guida non lineare. Una volta fermata l’auto i militari hanno capito immediatamente che il 47enne non era nelle condizioni psicofisiche di guidare tenuto conto dei sintomi che presentava.

Sottoposto alle verifiche con l’etilometro, l’apparecchiatura ha eliminato ogni dubbio perché ha evidenziato un tasso pari a 1,93 g/l, ovvero quasi quattro volte superiore al limite massimo consentito per mettersi alla guida. I militari lo hanno quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria, hanno ritirato la sua patente di guida e hanno sequestrato la sua auto ai fini della confisca.

A Izano

Poche ore dopo stessa sorte è toccata a un altro conducente. Un ragazzo di 24 anni è stato fermato e controllato alle 5 del giorno di Pasqua a Izano da un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile di Crema. Visti i sintomi che presentava è stato sottoposto al test dell’etilometro che ha indicato un tasso alcolemico di circa 1,70 g/l. Anche per il 24enne la denuncia all’Autorità Giudiziaria, il ritiro della patente di guida e il sequestro dell’auto ai fini della confisca.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter