SECONDO ARRESTO

Ai domiciliari, evade dopo quattro giorni dall’arresto: arrestato nuovamente

Ha ammesso di essersi allontanato per andare a trovare i genitori e per procurarsi dello stupefacente.

Ai domiciliari, evade dopo quattro giorni dall’arresto: arrestato nuovamente
Cremona, 25 Febbraio 2020 ore 16:02

25enne arrestato dopo essere evaso dai domiciliari. Era stato arrestato quattro giorni prima.

Ai domiciliari, evade dopo quattro giorni dall’arresto

Nella tarda serata di domenica scorsa un equipaggio dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Cremona ha proceduto al controllo del rispetto della misura cautelare degli arresti domiciliari da parte di un giovane di 25 anni, che era stato arrestato il giorno 19 da una pattuglia del Distaccamento della Polizia Stradale di Pizzighettone per furto e resistenza a pubblico ufficiale, e che in base alla sentenza di condanna per tale episodio avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari presso la sua abitazione di Cremona, senza possibilità di allontanarsene senza autorizzazione.

“Andavo a trovare i miei genitori”

Invece, nelle fasi del controllo, il soggetto è stato rintracciato in strada, nei pressi dell’abitazione, e nella circostanza ha ammesso agli Agenti di essersi allontanato di casa per andare a trovare i propri genitori e per procurarsi dello stupefacente.

Arrestato di nuovo

L’uomo, con precedenti per stupefacenti, è stato così arrestato nuovamente per evasione. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la misura cautelare è stata ripristinata, e nella mattina di lunedì 24 febbraio 2020, il fermo è stato convalidato e il processo aggiornato al prossimo 30 marzo.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Cremona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia