Menu
Cerca

Aggressione in carcere detenuto ferisce poliziotto

Pare che senza nessuna ragione evidente il nordafricano avrebbe sferrato il colpo.

Aggressione in carcere detenuto ferisce poliziotto
Cronaca Cremona, 25 Giugno 2018 ore 15:47

Aggressione in carcere da parte di una nordafricano che ha perso la testa.

Aggressione in carcere

Il carcere di Cremona protagonista di un episodio di cronaca nera. Sabato sera un detenuto straniero di origine nordafricana, che si trovava in infermeria, ha dato improvvisamente, e secondo le testimonianze senza alcuna ragione, un pugno in testa al poliziotto di sezione.

Denuncia del Sappe

Alfonso Greco, segretario regionale per la Lombardia del Sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe, parla di personale sottodimensionato e allo stremo. Invocando interventi immediati che pongano il corpo di polizia penitenziaria in grado di fronteggiare adeguatamente la situazione.

Sappe nazionale

Sulla pagina Facebook ufficiale il Sappe nazionale ha diffuso questo messaggio commentando la notizia: “Sabato sera un detenuto nordafricano che si trovava in infermeria ha dato improvvisamente e senza alcuna ragione un pugno in testa al poliziotto di sezione. Ormai è un bollettino di guerra e le vittime sono sempre le stesse: le donne e gli uomini in divisa. Occorrono interventi immediati e strutturali che restituiscano la giusta legalità al circuito penitenziario”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli