Menu
Cerca

Aggravamento di misura cautelare, 35enne in carcere

Indagato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Aggravamento di misura cautelare, 35enne in carcere
Cronaca Cremona, 21 Luglio 2018 ore 11:58

Aggravamento di misura cautelare per un uomo di 35 anni che finisce in carcere.

Aggravamento di misura cautelare

A Soresina i militari hanno procedevano all’esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura cautelare con quella in carcere, nei confronti di A.M.S., un pregiudicato di 35 anni, tunisino residente in paese.

Reato di evasione

Il GIP della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona ha emesso in data 18 luglio, il citato provvedimento di aggravamento, in quanto il soggetto, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. ed obbligo di dimora nel Comune di Soresina con divieto di allontanamento dall’abitazione dalle ore 19.00 alle ore 07.00 quale indagato per il reato di detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti, veniva deferito in stato di libertà per il reato di evasione in data 21 giugno e 15 luglio, dopo essere stato sorpreso dagli operanti all’esterno della propria abitazione senza giustificato motivo. Il 35enne pertanto è stato portato presso la Casa Circondariale di Cremona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!