Servizi perlustrativi dei Carabinieri

A Rivolta chiusi tre bar per violazioni alle normative anti-Covid

Contestate violazioni amministrative anche a cinque cittadini, tuttti residenti ad Agnadello, perché creavano assembramenti davanti ad un bar.

A Rivolta chiusi tre bar per violazioni alle normative anti-Covid
Crema, 01 Novembre 2020 ore 10:30

Rivolta d’Adda: chiusi tre bar per violazioni normative anti-Covid: multati anche cinque cittadini che creavano assembramenti.

Chiusi tre bar a Rivolta

I Carabinieri della Stazione di Rivolta D’Adda nell’ambito dei servizi perlustrativi per il controllo del territorio anche finalizzati al controllo del rispetto delle normative introdotte sia dal Governo con specifici Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri sia dalla Regione Lombardia con specifiche ordinanze, hanno provveduto alla chiusura di tre esercizi pubblici contestando le dovute violazioni amministrative con la chiusura dell’attività per giorni 5 per due di questi e 4 per il terzo.

Sanzionati anche cinque cittadini

Nell’ambito dello stesso servizio sono state contestate anche violazioni amministrative a tre cittadini italiani, tra i 24 e i 44 anni, e a due cittadini rumeni, di 30 e 34 anni, tutti residenti ad Agnadello perché creavano assembramenti dinanzi ad un bar.

LEGGI ANCHE

Covid, i Comuni più colpiti in provincia di Cremona (1 novembre 2020)

TI POTREBBE INTERESSARE

Cade dal tetto di un magazzino dismesso, 14enne gravissimo

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia