Cronaca
Soncino

13enne investito sulle strisce, dopo l'operazione d'urgenza è stabile

Fortunatamente l'operazione è andata bene e non si registrano peggioramenti.

13enne investito sulle strisce, dopo l'operazione d'urgenza è stabile
Cronaca Crema, 02 Gennaio 2022 ore 11:17

Investito sulle strisce pedonali a Soncino nel pomeriggio di giovedì 30 dicembre 2021, il 13enne rimasto ferito è stato operato d'urgenza e ora sembra sia in condizioni stabili.

Investito sulle strisce pedonali, grave 13enne

L'incidente è avvenuto attorno alle 17.20. All'improvviso, il 13enne è stato travolto da un'auto condotta da un soncinese di 71 anni. Il ragazzino che stava portando a spasso il suo cane, si trovava in compagnia del nonno, rimasto illeso. Deceduto invece l'amico a quattro zampe.

Le condizioni del ragazzino sono apparse subito serie. Sul posto è stato chiamato anche l'elisoccorso, che però non ha potuto decollare a causa probabilmente delle condizioni meteo. E' stato quindi portato in codice rosso, all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dalla Croce verde di Orzinuovi.

Sul posto anche la Polizia stradale di Crema, per i rilievi di rito.

Operato d'urgenza

Il giovane ferito è stato operato d'urgenza: un'operazione che fortunatamente è andata bene e ora il 13enne è stabile. Ufficialmente non si può ancora dire fuori pericolo ma dopo l'intervento le sue condizioni sono rimaste stabili, costantemente monitorate dall'equipe medica.

Colpa della nebbia?

Secondo una prima ricostruzione della Polstrada di Crema, intervenuta sul luogo dell'incidente dopo lo schianto, la fitta nebbia di giovedì potrebbe aver impedito all'autista di vedere correttamente la strada. Senza la corretta visuale il conducente avrebbe impattato il giovane e il cane senza avere la prontezza di riflessi per evitarli.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter