Attualità
Codacons

Soresina: ritardo (intollerabile) nella consegna delle bollette

"Chiediamo che venga prorogato il termine di pagamento senza l'aggiunta di alcuna mora, i cittadini non hanno alcuna responsabilità del ritardo".

Soresina: ritardo (intollerabile) nella consegna delle bollette
Attualità Soresina, 02 Marzo 2022 ore 11:56

Soresina: ritardo (intollerabile) nella consegna delle bollette. Il caso sollevato dal Codacons.

Soresina: ritardo (intollerabile) nella consegna delle bollette

Gran dibattitto a Soresina sulla questione bollette. Ma di cosa si tratta? L’8 febbraio Poste Italiane ha informato il comune di non aver potuto consegnare le fatture emesse a gennaio, settimane in cui l’ondata di omicron aveva provocato disservizi e carenze nel personale in diversi settori. Per questo motivo è stato annunciato che la scadenza del pagamento era stata prorogata al 5 marzo, senza alcuna mora. Oggi, 2 marzo 2022, a 3 giorni dalla nuova scadenza, diversi residenti di Soresina segnalano che nessuna bolletta è stata ancora recapitata, e che quindi il problema è ben lungi dall’essere risolto.

"I cittadini non alcuna responsabilità"

Codacons: “Chiariamo una cosa, la responsabilità dell’accaduto è di Poste Italiane; i cittadini non hanno alcuna responsabilità del ritardo per questa ragione esigiamo che venga prorogato il termine per il pagamento in maniera tale che nessuno incorra nel pagamento della mora per un ritardo causato da un evento non imputabile. Attendiamo una risposta immediata perché i tempi sono strettissimi. Per informazioni sul tema, segnalazioni e assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter