Attualità
Quello che si farà

Riqualificazione rete stradale provincia di Cremona: "Importante piano da oltre 90 milioni di euro"

Interventi per il biennio 2022-2024 tra manutenzioni e nuove opere.

Riqualificazione rete stradale provincia di Cremona: "Importante piano da oltre 90 milioni di euro"
Attualità Cremona, 07 Febbraio 2022 ore 12:22

Rete stradale provinciale: interventi 2022-2024. Signoroni: “Un importante piano da oltre 90 milioni di euro”.

Investimenti sulla rete stradale della provincia di Cremona

La Provincia di Cremona ha programmato da qui al 2024 ingenti investimenti sul piano infrastrutturale, tra manutenzioni e nuove opere, grazie a finanziamenti regionali e nazionali.

“Abbiamo attivato progetti per interventi che inizieranno dal 2022 sino al 2024, volti alla sicurezza, manutenzione e nuove necessarie opere per un ammontare complessivo di oltre 90 milioni di euro – ha evidenziato il Presidente della Provincia, Paolo Mirko Signoroni – Nello specifico, sono in preparazione diversi progetti di manutenzione straordinaria della strade provinciali per l’esecuzione di rinforzi e rifacimento delle pavimentazioni che interesseranno vari comuni del territorio

L’importo complessivo dei lavori ammonta a circa 8 milioni di euro importo, che sarà condizionato dai forti aumenti dei materiali che stiamo registrando in questi mesi. A tal proposito sono in corso le ricognizioni da parte dei tecnici per individuare i vari tratti su cui intervenire urgentemente e che presentano un grado di ammaloramento elevato”.

I ponti

L’Unità Operativa manutenzione strade coordinata dall’Ing. Davide Pisana è altrettanto impegnata sulla tematica dei ponti.

Continua Signoroni: “Partiranno a breve le ispezioni visive che il personale svolgerà su gran parte dei ponti di competenza Provinciale al fine di avere un quadro sullo stato di manutenzione di tali opere e rilevare eventuali anomalie sulle quali intervenire per garantire la sicurezza dell’utenza.

Sempre per quanto riguarda le strutture da ponte gli Uffici sono impegnati sulla progettazione strutturale di varie opere per la messa in sicurezza statica e per il miglioramento sismico come previsto dalla normativa di riferimento”

In tale ambito sono coinvolti i seguenti ponti: ponte sul Serio della EX SS 415 a Crema per euro 1.450.000,00, ponte sull’Adda della Ex SS 234 a Pizzighettone per euro 1.000.000,00 e il ponte sul Serio della SP 64 a Pianengo per euro 950.000,00, lavori finanziati da Regione e Provincia e che verranno realizzati nel corso del 2022/23.

A tali interventi si aggiungono quelli finanziati con risorse ministeriali (DM 225/21), che gradualmente verranno attuati tramite le opportune fasi di progettazione, affidamento e successiva esecuzione. Pertanto tali lavori si svolgeranno nel triennio 2022/23/24.

  • SP31 "Calvatone - Tornata". Costruzione di un nuovo ponte sul fiume Oglio tra le località di Calvatone (CR) e Acquanegra sul Chiese (MN) e demolizione dell'attuale struttura. Per questo intervento, in compartecipazione con la Provincia di Mantova, la Sovrintendenza è prossima all’emissione del Provvedimento di interesse culturale in base al quale sarà possibile definire le modalità con le quali intervenire sulla struttura. Importo: € 2.500.000
  • SP12 "Sergnano - Camisano" Ponte sul fiume Serio fra gli abitati di Sergnano e Casale. Interventi di adeguamento statico e miglioramento sismico della struttura. Importo € 1.500.000
    SP65 "Castelvisconti - Pozzaglio". Ponte di Castelvisconti sul fiume Oglio. Interventi di adeguamento statico e miglioramento sismico della struttura. Importo: € 1.200.000
  • SP70 "Cà de' Soresini - Drizzona". Ponte sul canale Delmona Tagliata in comune di Voltido. Interventi di messa in sicurezza della struttura. Importo € 380.000,00
  • SP83 "Di Persico". Km 19+700. Risanamento conservativo del ponte sul fiume Oglio in comune di Ostiano. Importo € 600.000
  • SP83 "Di Persico". Km 24+880. Risanamento conservativo del ponte sul fiume Gambara in località Volongo e messa a norma delle barriere di sicurezza. Importo € 394.000
  • SP ex SS 415 "Paullese" Interventi di verifica e miglioramento delle condizioni di sicurezza del viadotto di Crema sul Fiume Serio. - co-finanziamento. Importo € 557.444,18
  • SS.PP. 13-20-415-472-591. Interventi di manutenzione straordinaria di ponti ricadenti sulle strade provinciali in epigrafe e tratti limitrofi. Importo € 500.000,00
  • SS.PP. 7-33-87-95-498. Interventi di manutenzione straordinaria di ponti ricadenti sulle strade provinciali in epigrafe e tratti limitrofi. Importo € 396.328,70

Anche l’unità operativa di pianificazione e progettazione stradale coordinata dall’Ing. Andrea Manfredini, è impegnata in un’intensa attività progettuale grazie alle risorse stanziate da Regione Lombardia nell’ambito della legge 9/19 “per la ripresa economica” cosiddetto Piano Marshall.

Sono in fase di approvazione i progetti esecutivi delle seguenti opere che verranno affidati alle imprese costruttrici nel corrente anno:

S.P. CR EX S.S. 498 “Soncinese” - Riqualifica a rotatoria dell’intersezione con la S.P. n. 84 “di Pizzighettone” in Comune di Genivolta dell’Importo di euro 600.000

Futura rotatoria tra ex ss 498 e SP 84 a Genivolta

S.P. CR EX S.S. 591 “Cremasca” - Riqualifica a rotatoria dell'intersezione con la S.P. n. 54 “Ripalta – Capergnanica” in Comune di Ripalta Cremasca dell’importo di euro 600.000

  • S.P. 35 “Pandino – Casaletto Vaprio” - Collegamento ciclabile tra il Comune di Palazzo Pignano (fraz. Scannabue) e il Comune di Trescore Cremasco dell’importo di euro 300.000,00
  • S.P. 27 “Postumia” - Completamento tracciato ciclabile PCIR 10 “Via delle Risaie” in Comune di Malagnino dell’importo complessivo di euro 150.000,00
  • S.P. 89 “di Crema” - Collegamento ciclabile tra il Comune di Casalmorano e il Comune di Soresina dell’importo di euro 715.000,00
  • S.P. 85 “Bassa di Casalmaggiore” - Collegamento ciclabile tra il Comune di Gussola e il Comune di Martignana Po dell’importo di euro 400.000,00.

E’ stato redatto con molto entusiasmo il progetto definitivo del Nuovo ponte sul fiume Oglio della Sp 11 a Isola Dovarese dell’importo complessivo di Euro 12.000.000,00 e che attualmente attende l’esito della procedura di valutazione di impatto ambientale e della successiva conferenza di servizi. La soluzione progettuale ideata, come sotto rappresentata, si configura di elevata qualità architettonica che si inserirà nel migliore dei modi nel contesto paesaggistico Isolano.

Inoltre, sono stati redatti i progetti di fattibilità tecnica delle seguenti opere:

  • Rotatoria tra SP 33 e Sp 27 a Pieve San Giacomo dell’importo di euro 1.250.000,00
  •  S.P. 19 “Crema - Capralba” - Variante all’abitato di Campagnola Cremasca dell’importo di euro 7.000.000,00
  •  S.P. CR EX S.S. 472 “Bergamina” - Tangenziale di Dovera dell’importo di euro 13.000.000,00
  • Variante SP 26 “ Brazzuoli – Pieve d’Olmi” – Variante al centro abitato di Corte De Frati dell’Importo di 6.800.000,00

Tali progetti saranno approvati dalla Provincia nel mese di febbraio e si avvierà l’iter delle successive approvazioni tramite i confronti con le proprietà delle aree coinvolte e con gli enti competenti ad esprimere il proprio parere.

Tangenziale Sud Soresina

Anche il completamento dei lavori rimasti incompiuti della tangenziale sud di Soresina ha visto l’assegnazione del finanziamento complessivo richiesto pari a 4.000.000,00 di euro e per i quali sono in corso gli accertamenti di natura chimico fisica dei lavori svolti per verificarne la compatibilità ai futuri lavori di completamento.

Seguiranno nel corso del 2023 le seguenti opere:

  • Riqualificazione SP 5 e costruzione rotatria in connessione con Sp 5 in Comune di Capergnanica e Chieve del costo complessivo di € 1.250.000,00
  • S.P. 95 “di Longhinore” - Collegamento ciclabile tra il Comune di Olmeneta e il comune di Pozzaglio (fraz. Brazzuoli) del costo di € 600.000,00
  • S.P. 83 “di Persico” - S.P. 67 “Grontardo – Seniga” - Collegamento ciclabile tra il Comune di Grontardo (fraz. Levata) e il Comune di Scandolara Ripa d’Oglio del costo di 600.000 euro.

Riqualificazione Ex SS415 "Paullese"

Infine, resta da citare l’opera di maggiore rilevanza economica in capo alla Provincia ovvero la riqualificazione della EX SS 415 “Paullese” con il nuovo terzo ponte sull’Adda e restauro del ponte asburgico nei Comuni di Spino e Zelo Buon Persico dell’importo di oltre 22.000.000,00 finanziato da Regione Lombardia. Il Ministero della transizione ecologica ha finalmente concluso la procedura di ottemperanza alle prescrizioni CIPE del 2005.

Ora dopo diversi anni dalla predisposizione dei progetti e delle stime è necessario aggiornare il progetto definitivo alle nuove normative tecniche alle indicazioni e prescrizioni emerse, aggiornare i prezzi ai nuovi listini , organizzare la conferenza di servizi con il Ministero delle Infrastrutture e predisporre l’istruttoria per il parere finale del CIPESS. La complessità di tale iter amministrativo derivante dalla Legge obiettivo del 2001 si presume che impegnerà tutto l’anno 2022.

Grandi opere

Oltre all’impegno per l’attuazione delle suddette la Provincia persegue altri interventi infrastrutturali necessari per lo sviluppo socio economico del territorio segnalando gli stessi in ogni possibile occasione a Regione Lombardia o al ministero di riferimento.

In particolare, l’attenzione è rivolta alle grandi opere autostradali quali TI.BRE e autostrada regionale CR-MN, alla ricostruzione del ponte sul Po di Casalmaggiore e alla ristrutturazione del ponte sul Po di San Daniele (in capo alla Provincia di Parma ), alla Tangenziale di Casalmaggiore e di San Giovanni in Croce (di competenza ANAS, TIBRE, Autostrada CR-MN), al raddoppio ferroviario Mantova-Codogno per poi passare alle opere di più stretta competenza provinciale quale la riqualificazione della ex SS 415 “Paullese” a Castelleone con il raccordo alla Sp 14 verso Montodine, le circonvallazioni di Capralba, Cignone, Castelverde, la riqualificazione della Ex SS 234 “Codognese” da CR a Pizzighettone, la riqualificazione di incroci pericolosi e molti altri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter