Attualità
La ripresa

Riaprono le discoteche, si torna a ballare anche in area Casalasca

Le prime a spalancare le porte quelle dedicate al ballo classico, poi seguiranno quelle per giovani e giovanissimi.

Riaprono le discoteche, si torna a ballare anche in area Casalasca
Attualità Cremona, 23 Ottobre 2021 ore 07:09

Riaprono le discoteche, si torna a ballare in tutta Italia e anche in area Casalasca.

LEGGI ANCHE: "Odissea" discoteche, i gestori dal Veneto tuonano: "Vogliamo riaprire al 100%"

Riaprono le discoteche

Dopo praticamente due anni di assenza nel weekend riaprono le discoteche. Le prime a spalancare le porte quelle dedicate al ballo classico, “tranquillo” poi seguiranno quelle per giovani e giovanissimi. C’è grande voglia di divertirsi da parte di tutti soprattutto gli aficionados del “ballo” classico liscio e latino americano.

Finalmente i titolari dei  locali del divertimento  possono tirare un sospiro di sollievo e ricominciare a lavorare. Nell’area Casalasca e non solo, leader indiscusso dal 1980 è il Tam Tam di San Giovanni in Croce, vero e proprio punto di riferimento e ritrovo per cremonesi, parmensi, mantovani ed anche bresciani. “Apripista” ieri, venerdì, sono stati i balli latino americani.

Il banco di prova, è per questa sera. Si ballerà con orchestra che proporrà praticamente tutti i generi musicali da ballo. Compresi quelli di gruppo, con il distanziamento tra i ballerini. Le  prenotazioni ai titolari del locale sono arrivate da subito in numero molto corposo, praticamente da “esaurire” i posti disponibili.

Le regole

Come noto il pubblico all’interno non potrà superare il 50 per cento della capienza. Si potrà ballare senza mascherina ma al difuori della pista è obbligatoria. Pesanti le sanzioni per chi sgarra. Tutti dovranno essere  muniti di Green Pass. Gli impianti di areazione sempre funzionanti e perfetti.

Sicuramente il settore discoteche è stato quello che ha pagato più di tutti la crisi dovuta al Covid 19. Ora c’è tanta voglia di riprendere l’attività. I titolari e gestori hanno idee chiare anche per nuovi spettacoli, intrattenimenti ed iniziative da proporre ai clienti. Questi ultimi, da parte loro, tantissima voglia di ballare e stare in compagnia.

Marco Ravara