Attualità
Spesi 38mila euro

Più sicurezza nei parchi di Casalmaggiore, arrivano le videocamere

Verranno posizionate sette nuove telecamere, due ponti radio e una fototrappola per garantire più protezione ai cittadini

Più sicurezza nei parchi di Casalmaggiore, arrivano le videocamere
Attualità Casalmaggiore, 31 Dicembre 2022 ore 11:36

Il progetto è finanziato dai fondi di un bando regionale e la somma non coperta dal contributo verrà messa a disposizione dal comune stesso.

Più videosorveglianza

Il 15 aprile scorso, la giunta comunale di Casalmaggiore presieduta dal primo cittadino Filippo Bongiovanni, ha deciso di partecipare ad un bando regionale che prevede la realizzazione di nuove installazioni di videosorveglianza nei parchi. Il progetto è stato titolato «Sicurezza nei parchi comunali di Casalmaggiore».

Il piano prevede il posizionamento di sette nuove telecamere, due ponti radio e anche una fototrappola nei parchi di via Corsica, via Italia, del Lido Po e il Bodana Bastoni. Grazie a questa iniziativa saranno potenziati i controlli e i responsabili di vandalismo potranno essere individuati più rapidamente.

Contributo di 32mila euro

Il contributo della Regione Lombardia consiste in 11 milioni di euro di cui beneficia anche la sicurezza di Casalmaggiore con 32.152 euro. Tuttavia il progetto affidato alla ditta Itec s.r.l. di Sesto ed Uniti prevede un costo maggiore, la spesa è infatti di 38.263 euro. La somma non coperta dal contributo verrà pagata con le casse comunali.

La stretta finanziata per l'80% dalla regione è un tentativo di arginare il problema sempre più frequente dei parchi vandalizzati. Grazie alle nuove tecnologie di cui si sta dotando il Comune di Casalmaggiore, sarà più facile monitorare e prevenire crimini e forme di disagio sociale.

 

Seguici sui nostri canali