A Tornata

Ordigno bellico adiacente alla ferrovia, interrotta la linea Piadena - Bozzolo

Bomba risalente alla Seconda Guerra Mondiale blocca la tratta ferroviaria

Ordigno bellico adiacente alla ferrovia, interrotta la linea Piadena - Bozzolo
Pubblicato:
Aggiornato:

Trovata una bomba inesplosa vicino alla ferrovia di Tornata, si tratta del terzo ritrovamento nella zona limitrofa, tra Marcaria e Bozzolo. La linea Bozzolo - Piadena subirà delle variazioni per via del blocco imposto dalla rimozione dell'ordigno.

Bomba inesplosa trovata vicino alla ferrovia

La tratta ferroviaria subirà delle variazioni per via del ritrovamento di una bomba inesplosa, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, in una zona chiaramente colpita in passato da bombardamenti a tappeto. Oggi, sul posto sono intervenute le Forze dell'Ordine per procedere con la rimozione dell'ordigno e garantire l'utilizzo della linea ferroviaria in sicurezza.

I pendolari anche questa volta saranno costretti ad adattarsi alle variazioni degli orari, solitamente associate ai continui ritardi dei treni. La linea attualmente non è del tutto sospesa poiché sono stati inseriti dei bus sostituitivi che garantiranno l'arrivo dei pendolari, fino alla risoluzione dei problemi. Pertanto, i bus sostituitivi continueranno la loro corsa tra Bozzolo e Piadena, fino a che l'ordigno verrà messo in sicurezza lontano dalla ferrovia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali