Lotta al Covid

La Lombardia ha una copertura vaccinale tra le più alte al mondo. Cremona tra le più virtuose in regione

Sono quasi 8 su 10 i cremonesi, compresi nel target, che hanno ricevuto almeno una dose

La Lombardia ha una copertura vaccinale tra le più alte al mondo. Cremona tra le più virtuose in regione
Attualità Cremona, 27 Luglio 2021 ore 08:33

Record in positivo per la nostra regione: la Lombardia ha una copertura vaccinale tra le più alte al mondo. Una buona notizia che è stata ufficializzata ieri, lunedì 26 luglio 2021 dalla vicepresidente Letizia Moratti.

LEGGI ANCHE: Vacanze in Liguria? Ora la seconda dose di vaccino puoi effettuarla lì

La Lombardia ha una copertura vaccinale tra le più alte al mondo

Si tratta di un "risultato eccezionale che ci rende orgogliosi e premia lo sforzo di tutti noi in questa lunga battaglia contro" ha sottolineato Moratti. Per somministrazioni ogni 100mila abitanti ad oggi la Lombardia è dietro solo a Israele, Regno Unito e Danimarca mentre precede tutti gli altri Paesi della Unione Europea.

"Grazie a tutti gli operatori impegnati"

"Una fotografia dell'eccezionale lavoro svolto nei nostri hub da parte di medici, infermieri, forze armate, protezione civile e volontari impegnati quotidianamente nel nostro piano vaccinazioni - aggiunge Moratti - Grazie a tutti".

Cremona tra le prime in regione

E se la Lombardia può gioire di questo risultato Cremona ancora di più visto che continua ad essere tra le province Lombarde con la più alta percentuale di residenti che hanno iniziato il percorso verso l'immunizzazione. Sono infatti quasi 8 su 10 i cremonesi, compresi nel target, che hanno ricevuto almeno una dose. In particolare sono 239.473 le prime dosi somministrate e 182.598 le seconde.

Il paese più vaccinato (87,25% della popolazione) è Ripalta Guerina, seguito da Credera Rubbiano, Montodine, Campagnola Cremasca e Capergnanica. Fanalino di coda Cappella de' Picenardi (63,58%) preceduto da Spineda, Martignana di Po e Tornata. Nel capoluogo, ovvero nella città di Cremona è stato vaccinato, con almeno una dose, il 73,91% del target mentre a Crema l'81,04% e a Casalmaggiore il 68,68%.

Nella tabella sottostante i dati di tutti i comuni della provincia: