Attualità
Presto nuovi incontri

Grande successo per il primo corso di chirurgia e traumatologia artroscopica organizzato dall'Ortopedia di Cremona

Il corso si è tenuto lo scorso weekend a Palazzo Trecchi e ha visto la collaborazione di studenti e importanti professionisti.

Grande successo per il primo corso di chirurgia e traumatologia artroscopica organizzato dall'Ortopedia di Cremona
Attualità Cremona, 22 Settembre 2022 ore 11:04

Ha riscosso grandi risultati il corso ARIF (Arthroscopic Reduction Internal Fixation). Si tratta del primo corso cremonese di chirurgia e traumatologica artroscopica e hanno partecipato professionisti e studenti da tutta Italia.

Apprendimento sul campo

Sono stati due giorni di apprendimento sul campo ,dalla teoria alla pratica, per apprendere e migliorare le tecniche d’intervento mininvasive sulle articolazioni degli arti superiori e inferiori. Oltre agli studenti hanno partecipato molti esperti nel settore.

È stato organizzato lo scorso weekend a Palazzo Trecchi dall’Ortopedia di Cremona diretta da Erika Maria Viola e con i ragazzi hanno collaborato importanti professionisti nell’ambito ortopedico e traumatologico.

Palazzo Trecchi a Cremona
Palazzo Trecchi a Cremona

Promossa in collaborazione con gli ospedali di Borgotaro, Brescia e Faenza e con le associazioni O.T.O.D.I. e SIAGASCOT, l’iniziativa ha coinvolto i massimi esperti internazionali in materia appartenenti al mondo universitario e ospedaliero. Si sono trovati a Cremona tutti insieme per condividere le più innovative tecniche d’intervento mininvasivo sulle articolazioni.

Presto altri appuntamenti

 «Oltre a raggiungere tutti gli obiettivi formativi – commenta la dottoressa Viola – il corso è stata l’occasione per creare nuove connessioni fra ospedali, membri della faculty e studenti gettando le basi per nuove proficue collaborazioni accademiche e professionali”.

Al corso hanno partecipato una trentina di studenti con età tra i 25 e i 35 anni provenienti da tutta Italia e non solo. Le iniziative promosse dall’Ortopedia proseguiranno con altri tre appuntamenti superspecialistici organizzati nei primi mesi del 2023. Si terranno da remoto per consentire una partecipazione ancora più ampia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter