Attualità
Manifestazione studentesca

Gli studenti e le studentesse di Crema scendono in piazza contro questa maturità

L'appuntamento è per domani mattina in piazza Duomo.

Gli studenti e le studentesse di Crema scendono in piazza contro questa maturità
Attualità Crema, 10 Febbraio 2022 ore 17:15

Manifestazione studentesca a Crema: venerdì 11 febbraio 2022 in Piazza Duomo: "Contro questa maturità e contro questo modello di scuola". Gli studenti e le studentesse di Crema scendono in piazza!

Gli studenti di Crema scendono in piazza contro questa maturità

Domani mattina, venerdì 11 febbraio 2022, in Piazza Duomo a Crema si terrà una manifestazione studentesca per portare all'attenzione pubblica le problematiche che gli studenti vivono nelle loro scuole, in particolare anche rispetto alle nuove indicazioni che il Ministero ha rilasciato in merito alle modalità di esecuzione del prossimo Esame di Stato - che a secondo gli studenti non tiene conto delle difficoltà vissute dagli stessi in questi anni di pandemia e che è stato formulato senza fare riferimento all'opinione degli studenti, direttamente interessati.

Per questo ritengono sia fondamentale farsi sentire. E anche a Crema scenderanno in piazza non solo per esprimere la nostra contrarietà alla nuova maturità, ma anche e soprattutto per esprimere la necessità di rivedere e ricostruire l'intero sistema scuola, le cui criticità e i cui punti deboli sono stati messi a nudo anche dagli avvenimenti verificatisi nelle ultime settimane: dalle problematiche ancora persistenti legate al ritorno in presenza a scuola a gennaio, fino alla morte di Lorenzo, che ha perso la vita mentre faceva scuola, in un tirocinio presso un'azienda.

Presidio statico

La manifestazione di domani, organizzata dagli studenti e dalle studentesse delle scuole di Crema, con il sostegno dell'Unione degli Studenti, sindacato studentesco, si svolgerà sotto forma di presidio statico autorizzato. Gli studenti saranno in Piazza Duomo a Crema a partire dalle ore 9:30.

(Foto di copertina: immagine di archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter