Menu
Cerca
Covid-19

Forniture garantite: riprendono le somministrazioni di AstraZeneca anche per le prime dosi

Lo stop di fatto è durato solo un giorno e non ha avuto ripercussioni sulla campagna vaccinale.

Forniture garantite: riprendono le somministrazioni di AstraZeneca anche per le prime dosi
Attualità 28 Aprile 2021 ore 06:33

Attraverso una circolare inviata ieri, martedì 27 aprile 2021, alle Ats lombarde, la Direzione Generale Welfare della Regione Lombardia ha informato “di aver avuto assicurazioni dalla Struttura Commissariale circa l’imminente fornitura di vaccini AstraZeneca”.

Garantite le forniture: riprendono le somministrazioni di AstraZeneca

“Tale fornitura – prosegue la Nota – sarà sufficiente ad assicurare il completamento delle seconde somministrazioni programmate per le prossime settimane sull’intero territorio regionale”.

“In virtù di questa nuova fornitura pertanto – conclude la circolare – possono riprendere le somministrazioni del vaccino AstraZeneca anche come ‘prima dose’, nel rispetto delle indicazioni per categoria precedentemente emanate”.

Stop durato un solo giorno

L’ennesima modifica del piano vaccinale arriva dopo la decisione di sabato scorso di riservare le dosi di AstraZeneca esclusivamente per i richiami. Con il nuovo cambio di rotta si ricomincerà a inoculare questo tipo di vaccino in tutta la Regione ai vaccinandi della fascia  tra i 60 ai 79 anni.

LEGGI ANCHE: L’Aifa: “Maggiori reazioni avverse con Pfizer che con Astrazeneca”

LEGGI ANCHE: Quanto guadagnano le case farmaceutiche sui vaccini Covid

LEGGI ANCHE: Vaccini over 60 e 50 Lombardia: come e quando prenotare

LEGGI ANCHE: L’Ema dice sì anche al vaccino Johnson&Johnson: niente limiti