Piazza d'Armi

Festa della trebbiatura domenica a Pizzighettone

Promossa dal Cavallino Club Pizzighettone con la partecipazione di Coldiretti-Campagna Amica.

Festa della trebbiatura domenica a Pizzighettone
Attualità Cremona, 01 Luglio 2021 ore 17:19

Un omaggio al mondo contadino: alla sua storia, agli antichi lavori, allo stretto legame tra la terra, le stagioni, la vita delle famiglie dei coltivatori e degli allevatori.

Festa della trebbiatura domenica a Pizzighettone

E’ quanto racconta la “festa della trebbiatura” che si prepara a Pizzighettone, con la regia del Cavallino Club Pizzighettone, il patrocinio del Comune di Pizzighettone e con la partecipazione di Coldiretti-Campagna Amica.

L’appuntamento è per domenica 4 luglio, nella centralissima piazza d’Armi, dalle ore 9 alle 19. Qui rivivrà l’antica trebbiatura, con macchine e strumenti di lavoro utilizzati nelle nostre campagne alcuni decenni fa.

Il programma

La dimostrazione è prevista alle ore 11,15 e alle ore 17,30. Il tutto in una cornice che accoglierà anche la presenza di trattori d’epoca.

Coldiretti prenderà parte all’attesa iniziativa. Ci sarà, per l’intera giornata, il mercato di Campagna Amica, con la vendita diretta di cibi e fiori che nascono dal lavoro delle aziende agricole. Gli stand degli agricoltori di Campagna Amica saranno nella consueta collocazione (quella del sabato mattina, nella piazzetta a pochi passi dalla chiesa parrocchiale, proprio di fronte a piazza d’Armi), contribuendo ad animare la domenica di festa, dedicata alla mietitura e all’antica trebbiatura.

Condotta a Pizzighettone per l’occasione, ci sarà anche la mostra “Cresciamo sani, mangiamo il cibo buono”. L’esposizione raccoglie parte dei lavori realizzati dalle classi che hanno aderito al progetto di educazione agroalimentare e sviluppo sostenibile promosso dalla Coldiretti, che ha coinvolto settanta classi della provincia di Cremona, con ben 1265 alunni. Dopo essere stata accolta presso la Sala Borsino della Camera di Commercio di Cremona, la bella galleria di piccoli capolavori, opera dei bambini, fa dunque tappa sotto le antiche mura di Pizzighettone.

Ad arricchire l’esposizione ci saranno anche le fotografie tratte dalla mostra “Ricordi di vita in cascina”, curata da Coldiretti Donne Impresa, con immagini concesse dall’archivio Milanesi di Castelverde.

L’iniziativa si terrà nella massima attenzione alle disposizioni per la sicurezza di tutti. Per gli organizzatori l’appuntamento vuole essere un altro passo verso il ritorno alla normalità, al piacere di vivere la comunità.