Attualità
Pescarolo ed Uniti

Fermato per un controllo gli trovano hashish nel portafoglio: denunciato 26enne

Segnalato quale assuntore anche un 23enne che si trovava in auto con lui.

Fermato per un controllo gli trovano hashish nel portafoglio: denunciato 26enne
Attualità Cremona, 10 Novembre 2021 ore 14:35

Pescarolo ed Uniti: i Carabinieri della Sezione Radiomobile denunciano un 26enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

26enne denunciato per spaccio

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno denunciato un cittadino italiano di 26 anni, residente in provincia di Cremona, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il controllo

Nella serata dell’8 novembre, intorno alle 22.00, nel corso di un servizio di controllo del territorio, una gazzella della Radiomobile di Cremona si trovava di perlustrazione a Pescarolo ed Uniti e nel transitare in una via del paese i Carabinieri hanno notato un’auto in sosta con due persone a bordo che parlavano.

I militari si sono insospettiti vista l’ora e il luogo e hanno deciso di controllare gli occupanti del veicoli, ma quando si sono avvicinati hanno visto che la persona seduta nel sedile anteriore lato passeggero ha aperto il finestrino e ha gettato qualcosa. Bloccati i due, i militari hanno recuperato per terra un involucro contenente 0,5 grammi di hashish.

Le perquisizioni

Hanno proceduto quindi a identificare i due uomini nel 26enne e in un cittadino marocchino di 23 anni, con precedenti di polizia, quest’ultimo risultato essere la persona che aveva gettato l’involucro dal finestrino. Dell’abitacolo del veicolo proveniva un forte odore di stupefacente e quindi i militari hanno perquisito entrambi i giovani e il mezzo, trovando nel portafoglio del 23enne un’ulteriore dose di hashish mentre in una tasca del giubbotto al 26enne è stata trovata una busta di cellophane contenente due pezzi di hashish del peso di 5,5 grammi.

A quel punto i militari si sono recati anche presso l’abitazione del 26enne ed hanno effettuato una perquisizione domiciliare non trovando nient’altro. Al termine egli accertamenti, tutto lo stupefacente è stato sequestrato e il 23enne è stato segnalato alla Prefettura di Cremona quale assuntore mentre il 26enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Cremona per la detenzione ai fini di spaccio della droga.