CANTIERI IN CITTA'

Concluso il cantiere del Cavo Cerca, riaperta la circolazione in via dell'Annona

I lavori del secondo lotto non comporteranno nessuna chiusura della strada

Concluso il cantiere del Cavo Cerca, riaperta la circolazione in via dell'Annona
Pubblicato:

Riaperta da ieri, lunedì 3 giugno 2024, la circolazione in via dell’Annona: i lavori del secondo lotto non comporteranno nessuna chiusura della strada.

Riaperta via dell'Annona

Buone notizie per i cremonesi: dopo circa un anno di lavori, è stata finalmente riaperta al traffico via dell'Annona, nel tratto compreso tra le vie Persico e del Macello.

Il cantiere, parte del progetto di messa in sicurezza del Cavo Cerca, ha visto la realizzazione di una nuova copertura del corso d'acqua e la riqualificazione della strada sovrastante, con la creazione di una pista ciclabile, nuovi parcheggi e spazi verdi.

Lavori in via dell'Annona

Via libera al doppio senso di marcia

Dalla riapertura di ieri, via dell'Annona è percorribile in doppio senso di marcia per tutta la sua lunghezza. La segnaletica orizzontale verrà completata entro venerdì 7 giugno 2024, senza tuttavia incidere sulla circolazione.

Asfaltatura a settembre

Nei prossimi mesi, verranno effettuati i lavori di asfaltatura definitiva nei tratti interessati dal primo lotto dei lavori. Le nuove pavimentazioni stradali saranno pronte per settembre 2024.

Il secondo lotto

Mentre si concludono i lavori del primo lotto, è già in fase di progettazione il secondo, che interesserà il tratto del Cavo Cerca compreso tra le vie del Macello e Lucchini. In questo caso, i lavori non comporteranno la chiusura della strada, in quanto saranno eseguiti fuori dalla sede stradale.

Mobilità sostenibile e riqualificazione urbana

Il progetto di messa in sicurezza del Cavo Cerca rappresenta un importante investimento per la mobilità sostenibile e la riqualificazione urbana di Cremona. I lavori consentiranno di migliorare la sicurezza dei pedoni e dei ciclisti, oltre a creare un nuovo spazio verde fruibile dai cittadini.

Via dell'Annona
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali