Attualità
ASST Cremona

ComiRNAty: a Cremona le prime 48 scatole del nuovo vaccino contro il Covid

Stamattina la consegna presso la Farmacia aziendale: serviranno per 2880 dosi.

ComiRNAty: a Cremona le prime 48 scatole del nuovo vaccino contro il Covid
Attualità Cremona, 26 Gennaio 2022 ore 15:41

ComiRNAty: all'ASST Cremona arriva la formulazione diluita. Stamattina la consegna di 48 scatole presso la Farmacia aziendale: serviranno per 2.880 dosi.

ComiRNAty: a Cremona il nuovo vaccino contro il Covid

Questa mattina la Farmacia aziendale  dell’Asst Cremona diretta da Andrea Machiavelli  ha ricevuto le prime 48 scatole di vaccino ComiRNAty nella formulazione già diluita. L'Asst Cremona è la prima a disporre del nuovo farmaco in provincia di Cremona.

Il flacone ha il tappo grigio, per distinguere le fiale da quelle a formulazione non diluita (tappo viola) e da quelle destinate all’uso pediatrico (tappo arancio).

2.880 dosi

Ogni scatola contiene dieci flaconi, per sei dosi ciascuno. Il totale è pari a 480 fiale, per 2880 dosi.

Cos'è ComiRNAty

Comirnaty è un vaccino per la prevenzione della malattia da coronavirus 2019 (COVID-19). Destinato inizialmente ai soggetti di età pari o superiore a 16 anni è stato poi autorizzato anche per la fascia di età 12-15 anni.

Contiene una molecola denominata RNA messaggero (mRNA) con le istruzioni per produrre una proteina presente sul SARS-CoV-2, il virus responsabile di COVID-19.

Viene somministrato in due dosi, solitamente con iniezione nel muscolo della parte superiore del braccio, a distanza di 21 giorni l’una dall’altra. La durata della protezione non è ancora definita con certezza, ma le conoscenze sugli altri tipi di coronavirus umani indicano che dovrebbe essere di almeno 9-12 mesi.

Gli studi hanno permesso di valutare l’efficacia del vaccino BNT162b2 (Comirnaty) sulle forme clinicamente manifeste di COVID-19.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter