Attualità
L'annuncio

Chiara Ferragni co-conduttrice al Festival di Sanremo 2023: "Grazie ad Amadeus per avermi voluto al suo fianco"

L'annuncio del direttore artistico al TG1. L’imprenditrice digitale cremonese sarà sul palco dell'Ariston martedì 7 e sabato 11 febbraio 2023.

Chiara Ferragni co-conduttrice al Festival di Sanremo 2023: "Grazie ad Amadeus per avermi voluto al suo fianco"
Attualità Cremona, 20 Giugno 2022 ore 20:55

L'imprenditrice digitale cremonese sarà la co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023: l'annuncio del direttore artistico al TG1 delle 20 di lunedì 20 giugno 2022.

Chiara Ferragni co-conduttrice al Festival di Sanremo 2023

Sarà Chiara Ferragni ad aprire e chiudere la 73esima edizione del Festival di Sanremo. L'imprenditrice digitale cremonese sarà sul palco dell'Ariston nelle serate di martedì 7 e di sabato 11 febbraio 2023. Ad annunciarlo è stato Amadeus, direttore artistico della kermesse canora ospite al TG1 delle 20 di questa sera.

"Sanremo è a febbraio - ha dichiarato Amadeus - ma grazie alla Rai, all'ad Fuortes e al direttore Coletta, ho avuto il mandato a marzo e ho avuto modo di lavorare al festival: il regolamento à già realizzato e pubblicato, sto iniziando ad ascoltare i brani e posso già annunciare il nome della co-conduttrice della prima e dell'ultima serata: sarà Chiara Ferragni".

"Grazie ad Amadeus per avermi voluto"

A fargli eco è la stessa influencer cremonese che in un post su Instagram ringrazia il direttore artistico per averla scelta come co-conduttrice:

"Grazie ad Amadeus per avermi voluto al suo fianco per aprire e chiudere @sanremorai 2023 ❤️"

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Non è la prima volta che si parla di una partecipazione di Chiara Ferragni al Festival di Sanremo. Una sua presenza sul palco dell'Ariston era stata ipotizzata anche in occasione delle due edizioni, 2017 e 2018, condotte da Claudio Baglioni e pure nel 2020 in occasione della 70esima edizione della kermesse, la prima condotta da Amadeus.

Trentacinque anni, oltre 27 milioni di follower, l'imprenditrice digitale che la senatrice Liliana Segre ha invitato a visitare il Memoriale della Shoah "perché sa parlare ai giovani" e alla quale il direttore degli Uffizi Eike Schmidt ha fatto da guida per le sale delle Gallerie, facendo schizzare il numero dei visitatori, ha rivoluzionato il mondo della moda - da quando nel 2009 ha fondato il suo blog, The Blond Salad - e non solo, diventando con il marito Fedez un modello per le nuove generazioni che usano il digitale come mezzo di comunicazione, denuncia, affari.

Grazie ai post su Instagram - e anche alla docuserie di Prime Video The Ferragnez - della coppia più popolare del web i follower sanno praticamente tutto, dall'emozione per le gravidanze allo shock per la malattia e per l'operazione di Fedez, dai primi passi dei piccoli Leone e Vittoria agli ultimi prodotti griffati da lanciare. Gioie e dolori, ambizioni e cadute, ironia e lungimiranza, talento e contemporaneità. Una cifra che sicuramente Chiara porterà all'Ariston nell'edizione che si preannuncia probabilmente come la più social di sempre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter