PER LA SICUREZZA DEI PARROCCHIANI

A Crema terminata la rimozione della cinque campane della Chiesa della Santissima Trinità

Ora subiranno un delicato intervento di restauro, per poi essere nuovamente installate entro Natale

A Crema terminata la rimozione della cinque campane della Chiesa della Santissima Trinità
Pubblicato:
Aggiornato:

Chiesa della Santissima Trinità a Crema: per la sicurezza di tutti i parrocchiani, le cinque campane e la struttura che ne consentiva l’alloggiamento all’interno del campanile sono state rimosse e saranno protagoniste di un delicato intervento di restauro, per poi essere nuovamente installate entro Natale.

Rimozione campane Chiesa Santissima Trinità

Si è conclusa con successo la prima fase di un delicato intervento di manutenzione straordinaria che ha interessato il campanile della chiesa della Santissima Trinità di Crema. Per motivi di sicurezza, è stata necessaria la completa rimozione delle campane a causa dell'usura della struttura metallica che ne garantiva il sostegno.

Le operazioni, condotte dall'impresa bresciana Rubagotti Carlo, specializzata in campane e orologi da torre, hanno visto lo smontaggio della struttura metallica e delle cinque campane, che sono state trasportate presso i laboratori di Chiari per il restauro.

Campane della Santissima Trinità

"Si tratta di un intervento necessario per garantire la sicurezza dei parrocchiani, che ci priverà purtroppo delle nostre campane almeno fino all'autunno inoltrato", spiega don Remo Tedoldi, parroco della chiesa. "L'impresa ha subito evidenziato la problematica e ci siamo immediatamente attivati. Le campane sono già in viaggio verso Chiari e nei prossimi giorni inizieranno i lavori di restauro. L'obiettivo è di averle nuovamente a disposizione per l'inizio di novembre, o al più tardi prima di Natale".

Come conferma Marco Martinazzi della Rubagotti Carlo, il motivo principale del ritiro delle campane è la sostituzione della castellatura, la struttura metallica di sostegno.

"Già al primo sopralluogo abbiamo riscontrato un forte ammaloramento della castellatura, che ha reso necessario il suo rimpiazzo. Le nuove strutture avranno una vita utile di oltre 200 anni. Oltre alla nuova castellatura, saranno restaurate anche tutte e cinque le campane: un lavoro lungo e complesso che contiamo di ultimare entro l'inizio di novembre".

Campane della Santissima Trinità

Per consentire l'accesso al campanile, è stata noleggiata una piattaforma aerea dall'impresa Eurotecno di Castelverde.

"Fin dalla sua fondazione nel 2005, la nostra azienda ha un forte legame con il territorio cremasco, sostenendo associazioni e progetti di inclusione, sponsorizzando realtà sportive dilettantistiche e favorendo l'ingresso dei giovani nel mercato del lavoro", sottolinea Gabriella Martani, titolare di Eurotecno. "Siamo lieti di contribuire al restauro del campanile con la fornitura della piattaforma, affinché i parrocchiani possano tornare ad ascoltare il suono delle campane in sicurezza".

L'intervento di manutenzione straordinaria si concluderà con la terza e ultima fase, che vedrà il montaggio della nuova struttura e la rimessa in opera delle campane.

Campane della Santissima Trinità
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali