Glocal news
Previsioni meteo

Nei prossimi giorni piogge sparse e schiarite, Nord Italia soleggiato nel fine settimana | Previsioni meteo

In gran parte d'Italia sono previsti ancora acquazzoni e piogge che andranno attenuandosi sempre più verso il fine settimana. 

Nei prossimi giorni piogge sparse e schiarite, Nord Italia soleggiato nel fine settimana | Previsioni meteo
Glocal news 02 Novembre 2021 ore 17:01

Nei prossimi giorni preparate l'ombrello: in gran parte d'Italia sono previsti ancora acquazzoni e piogge che andranno attenuandosi sempre più verso il fine settimana. Di seguito le previsioni dell'Aeronautica Militare fino a domenica 7 novembre 2021.

Mercoledì 3 novembre 2021

Mercoledì 3 novembre 2021

A Nord ci sarà cielo molto nuvoloso o coperto con associate precipitazioni diffuse, anche abbondanti su Nord Piemonte, Lombardia, Veneto e settore friulano, e a carattere temporalesco sulla Liguria; quota neve sulle aree alpine oltre i 1500 metri. Atteso un miglioramento seriale su Valle d'Aosta, ovest Piemonte e Ponente Ligure.

Al Centro e Sardegna molte nubi con fenomeni sparsi, anche temporaleschi e di forte intensità su Sardegna e Toscana, ma soprattutto sul Lazio e Abruzzo, dove le precipitazioni saranno più diffuse e concentrate.

Al Sud e in Sicilia invece nuvolosità irregolare sulla Calabria nuvolosità irregolare, a tratti intensa, ma in un contesto generalmente asciutto. Sulle altre regioni peninsulari copertura estesa, anche compatta, con rovesci e temporali sparsi, più diffusi e frequenti su Molise occidentale e Campania dove i fenomeni assumeranno carattere anche intenso.

Rovesci al mattino anche su gran parte della Sicilia, ma in miglioramento pomeridiano con schiarite sempre maggiori.

Temperature

Minime in calo su gran parte delle aree alpine e prealpine, toscana, coste adriatiche centrali e molisane, puglia e rimanenti zone ioniche; in rialzo sulla pianura Padana, Sardegna, Umbria, Lazio, Appennino Abruzzese, Nord Campania e Sicilia occidentale; senza variazioni di rilievo sul resto del paese.

Massime in lieve aumento su Emilia-Romagna orientale, Calabria e Nord Sicilia, in diminuzione sul resto del nord, coste toscane, aree costiere marchigiane, Umbria occidentale, Lazio, Abruzzo e sul rimanente merione, più marcata sulla Puglia, stazionarie altrove.

Venti

Dai quadranti meridionali ovunque, mediamente deboli al Nord e da deboli a moderati sul resto d'Italia, in generale intensificazione dal primo pomeriggio su Sardegna, Campagna, Nord Sicilia e sulla restante dorsale appenninica.

Mari

Mosso il basso ionio, molto mossi tutti gli altri bacini

Giovedì 4 novembre 2021

Giovedì 4 novembre 2021

Per il nord Italia sono previste al mattino molte nubi ovunque con deboli rovesci e qualche residuo temporale su Levante Ligure, rilievi lombardi e del triveneto, restante territorio del Friuli Venezia Giulia e localmente lungo le coste di Veneto ed Emilia - Romagna. Quota neve sulle relative aree alpine e prealpine oltre i 1300-1500 metri. Seguiranno schiarite sempre più ampie su regioni occidentali, Lombardia e settore emiliano. romagnolo con i fenomeni in graduale assorbimento tra pomeriggio e serata, mentre residui rovesci si attarderanno anche nelle prime ore serali sulle coste e nell'immediato entroterra friulano.

Per il Centro e Sardegna l'inizio giornata sarà ancora caratterizzato da nuvolosità diffusa e consistente su tutte le regioni con associate precipitazioni sparse, più frequenti e concentrate tra Marche meridionali, Umbria Lazio e Abruzzo, anche intense e a prevalente carattere temporalesco sulle relative zone laziali e abruzzesi.

Atteso dal primo pomeriggio un miglioramento su Sardegna, Toscana, Marche, Umbria e nord Lazio con parziali apertura e graduale assorbimento dei fenomeni, in estensione serale anche alle restanti zone del centro.

Per Sud e Sicilia ancora copertura estesa con associati rovesci e temporali di forte intensità che interesseranno nelle prime ore del mattino il Molise occidentale e la Campania, seguiti poi da una decisa, ma parziale attenuazione dei fenomeni;
Sul restante meridione ampia nuvolosità medio-alta con addensamenti maggiori associati a deboli piogge sul rimanente territorio molisano e localmente sulla puglia centrosettentrionale; schiarite da fine giornata sulla Calabria.

Temperature

Minime in flessione al nord-ovest, Lombardia, Emilia-Romagna centroccidentale, Sardegna, coste toscane e Lazio centrosettentrionale; in lieve rialzo su aree costiere venete, Abruzzo, Campania centromeridionale, più marcato sul resto del sud; senza variazioni di rilievo sul rimanente territorio;
Massime in tenue aumento su Piemonte, Trentino Alto Adige e Veneto, più deciso su Molise orientale, centro-sud campano e sul restante meridione; in diminuzione su pianure lombarda ed emiliano-romagnola, Sardegna, appennino centrale e coste laziali; stazionarie sul resto d'Italia.

Venti

Forti meridionali al mattino al sud e sulla Sicilia tirrenica con raffiche nelle aree temporalesche, ma in rapida attenuazione dal pomeriggio; da deboli a moderati occidentali sulla Sardegna e da sud-ovest sul
resto del centro; deboli di direzione variabile al nord.

Mari

- da molto mosso ad agitato al largo l'adriatico meridionale;
- molto mossi il mar di sardegna e lo ionio;
- da molto mossi a mossi i restanti bacini.

Venerdì 5 novembre 2021

Venerdì 5 novembre 2021

Molte nubi su Sardegna, basso Lazio, Abruzzo e regioni meridionali con deboli precipitazioni sparse, più frequenti e anche temporalesche sull'isola, Lazio meridionale, Abruzzo, Molise e nord Campania; più asciutto altrove, ma con nubi diffuse su rilievi alpini confinali, levante ligure, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria e restante territorio laziale; cielo sereno sul restante settentrione.

Sabato 6 Novembre 2021

Sabato 6 novembre 2021

Ancora condizioni instabili con deboli rovesci temporaleschi sparsi su Sardegna, Lazio, Abruzzo, ed al meridione, in riduzione serale sulle relative zone ioniche; copertura diffusa sul resto del centro, ma con schiarite sulla toscana e bel tempo al nord.

Domenica 07 Novembre 2021

Residui fenomeni sul Lazio, ma con tendenza a graduale miglioramento sul resto del centro peninsulare, sud e Sicilia, seppur con annuvolamenti consistenti sulle relative regioni adriatiche; ancora condizioni all'insegna della instabilità sulla Sardegna, specie settore orientale e cielo limpido o velato al nord.
non sono attese variazioni sostanziali nella giornata di lunedì, salvo un graduale aumento della copertura sulle regioni tirreniche meridionali con deboli precipitazioni sulla Sicilia.

LEGGI ANCHE: Oggi tregua, ma mercoledì torna la pioggia | Meteo Lombardia

LEGGI ANCHE: Oggi una tregua, ma mercoledì tornano le precipitazioni | Meteo Piemonte

LEGGI ANCHE: Meteo Veneto fino a venerdì 5 novembre 2021: domani e giovedì torna la pioggia